top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Una partitella al tramonto la Serie A di Fusaro feat Bianco: il video

Il brano anticipa l’atteso disco d’esordio, in uscita venerdì 5 febbraio. Siamo di fronte a un artista di grande sensibilità la cui scrittura dimostra quanto la delicatezza possa essere potente. Sono particolarmente legato a questo pezzo - racconta Fusaro - e non è un caso che sia proprio Serie A ad anticipare il mio primo disco che uscirà il 5 febbraio. L’idea che con questo brano, e con l’album, il mio mondo interiore possa, in qualche modo, diventare “di tutti” è meravigliosa: chi mi conosce sa quanto io sia introverso e di poche parole, eppure, come spesso accade, nella musica tutte le mie fragilità si dissolvono e, anzi, diventano una ricchezza. Amo moltissimo Bianco come artista, da sempre, e lavorare a un pezzo insieme è stato stupendo. È successo tutto in modo naturale. Ci conosciamo e nasce subito una forte intesa: lui mi prende in giro, io sto al gioco, beviamo qualche birra e il giorno dopo iniziamo a lavorare a Serie A. Poi l’intervento prezioso di Ale Bavo, che ha prodotto il brano e l’intero disco, ha fatto il resto. Il video, con la regia di Valentina Pozzi (ha già lavorato alla regia per Niccolò Fabi, Boosta, Willie Peyote e tanti altri e vinto diversi premi in festival internazionali ndr) è stato girato a Torino in una giornata d’autunno. Le riprese hanno seguito il passo del tramonto, accompagnate da una partitella di calcio giocata da alcuni ragazzi in un campetto su cui avevamo una bella vista dal tetto. Un'atmosfera suggestiva che sono contento Valentina sia riuscita a catturare. Poi con Alberto (Bianco) sono stati minuti molto intensi: cantarci le nostre parti dritte in faccia, in celebrazione del momento, è stato emozionante. Ma ci sarà una via d'uscita per evitare la salita? È la domanda che domina il pezzo: l’essere umano ha spesso la tentazione di utilizzare scorciatoie, eppure dovremmo essere consapevoli che aggirare gli ostacoli non porta a nulla di buono sul lungo termine, dovremmo ricordarci sempre ciò per cui stiamo lottando, e non dimenticare quanto ogni piccolo sforzo forse non sia vano se le difficoltà si affrontano e non si evitano. Anche l’intervento di Bianco, non a caso, si inserisce per rafforzare proprio questa convinzione. un gessetto delimita un campo da calcio mentre una penna scorre veloce sulla carta a disegnare una casa, la propria, che è focolare, rifugio, dimora in cui nulla manca per sentirsi completi (è lo schizzo della cover del disco di Fusaro, fortemente ispirato dalla profondità del legame familiare ndr). Anche in questo video, come è nello stile della regista, protagonisti sono gli sguardi dei due artisti che, con intensità, riportano l’attenzione sul messaggio del pezzo: Resta chi non retrocederà. Il gessetto con cui ho tracciato le linee di quel campo immaginario penso sia ancora su quel tetto, come la scritta improvvisata da Alberto alla fine delle riprese. Certo alla prima pioggia tutto si scioglierà, ma mi piace immaginare che rimanga lì ad aspettare.


CREDITI

Fusaro feat. Bianco Serie A (Official video) Regia di Valentina Pozzi SERIE A è stato scritto grazie al contributo de La Città della Canzone Hanno lavorato al brano Fabrizio Fusaro, Alberto Bianco, Marco Guazzone, Ale Bavo


留言


bottom of page