top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Taylor Swift sorprende i fan con un doppio album

Taylor Swift sorprende i fan: due ore dopo la mezzanotte, l'ora attesa per l'uscita del nuovo album The Tortured Poets Department, la prolifica popstar ha pubblicato una seconda raccolta, The Anthology, di altri 15 brani, per un totale di 31 track (l'inverso di 13, il numero fortunato della cantante). Amore, cuori spezzati, rese di conti con almeno due ex, il peso della fama e della vita sul palcoscenico: questi e altri i temi dell'11/o exploit in studio della Persona dell'Anno di Time 2023 che, presentando il doppio album ai fan, si è autoproclamata poeta. "Ho scritto tanta poesia torturata negli ultimi due anni e volevo condividerla con voi. E ora questa storia non è più mia… è tutta vostra", ha detto su Instagram Taylor, la cui influenza mediatica è tale che, dopo aver fatto crescere il Pil, potrebbe cambiare l'esito delle presidenziali americane. Alcuni brani - 16 per l'esattezza - erano filtrati ieri sul web dividendo gli Swifties in due partiti: i più ortodossi si erano rifiutati di ascoltarli e altri erano arrivati a condividere falsi link per depistare i più affamati di novità. Ad accompagnare The Tortured Poets Department (che vede collaborazioni con Post Malone nel singolo Fortnight e Florence Welch di Florence + The Machine in Florida!) è una poesia di Stevie Nicks: "Era innamorato di lei/o almeno lei pensava cosi'" che dà il tono al tour de force dell'album prodotto da Jack Antonoff e Aaron Dessner la cui uscita è stata preceduta da un canale radio satellitare, dal ritorno su TikTok e da una vera e propria biblioteca pop-up a Los Angeles. Tanti gli indizi per ricostruire stati d'animo alla Emily Dickinson o alla Sylvia Plath (poetesse torturate) di cui fanno le spese l'attore Joe Alwyn, con cui Swift si è lasciata un anno fa dopo sei anni di vita a Londra (la canzone So Long, London occupa il quinto track, quello riservato ai brani più personali), ma soprattutto Matt Healy, oggetto di una fiammata per un paio di mesi del 2023 e ora paragonato a "un golden retreaver tatuato" e al "più piccolo uomo del mondo" (The Smallest Man Who Ever Lived). Ci sarebbe anche Kim Kardashian, sempre secondo gli Swiftologi, a far le spese di ben due canzoni - una intitolata thanK you aIMee - in cui Taylor pareggia i conti con l'influencer e l'ex marito Kanye West per una diatriba vecchia di anni. Il peso della fama e della vita sul palco del tour The Eras (che ha mandato in tilt Ticketmaster e ha già incassato oltre un miliardo di dollari) sono riflessi in I Can Do It With a Broken Heart in cui Taylor descrive cosa si prova a esibirsi davanti a milioni di fan: "I'm so miserable! And nobody even knows!". Taylor Swift ha descritto oggi il doppio album come "un'antologia di nuovi lavori che riflettono, eventi, episodi e sentimenti di un effimero e fatalistico momento nel tempo - un momento sensazionale e al tempo stesso doloroso. Questo periodo nella vita dell'artista è finito, il capitolo è chiuso. Non c'è nulla da vendicare, nessun conto da saldare una volta che le ferite sono rimarginate". Il brano The Alchemy, denso di riferimenti al football, è il primo di una nuova era. Appare Travis Kelce, il tight end dei Chiefs vincitore al Super Bowl con cui la popstar ha da qualche mese una torrida quanto normale relazione: "Dov'è la coppa? Corre verso di me".


Comments


bottom of page