top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Tangerine Dream: La Crus e Nobraino in concerto al BOtanique

La tredicesima edizione di 'BOtanique', un'estate di musica nei giardini di via Filippo Re a Bologna, è in programma dal 14 giugno al 20 luglio. Numerosi gli artisti già annunciati, dai Nobraino, veri e propri "animali da palcoscenico" come il nome del loro ultimo album, che apriranno il cartellone, ai Tangerine Dream, storico gruppo elettronico nato da Edgar Froese nel 1967 a Berlino (26 giugno), ai La Crus di Mauro Ettore Giovanardi, Cesare Malfatti e Alex Cremonesi, vincitori del Premio Ciampi e per due volte della Targa Tenco (28). Ed ancora: il produttore musicale colombiano Kullabeatmaker (18), Officina della Camomilla (19), il duo scozzese Arab Strap (21), la combo multiculturale Parbleu (27), la band punk rock Fear (3 luglio), i Cranes, una delle band più eleganti della dark-wave d'oltre Manica (4), JoyCut, i cui temi hanno sempre avuto a cuore la sacralità di una "natura" ferocemente violata (12), il duo indie-rock King Hannah (17). Anche quest'anno, per "promuovere e valorizzare l'accesso alla cultura", è disponibile un abbonamento che a soli 10 euro consente l'ingresso a tutte le serate e gli eventi di giugno e luglio organizzati da Estragon. Sarà un festival totalmente "plastic free", perché la plastica non verrà diffusa in alcuna forma all'interno dei giardini: l'acqua sarà gratuita e distribuita da appositi impianti refrigerati, bicchieri e stoviglie saranno in materiali derivati da carta o organici, niente cannucce.


Comments


bottom of page