top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Ravenna Jazz: 11 concerti tra luglio e novembre

Giunto alla quarantottesima edizione, il festival Ravenna Jazz, una delle più longeve rassegne italiane, si svolgerà anche quest'anno nell'insolita formula con appuntamenti non consecutivi: undici serate, tra il 29 luglio e il 19 novembre, in varie 'ambientazioni' della città, come la Rocca Brancaleone e il Parco del Museo Classis. L'inaugurazione è affidata all'Italian Jazz Orchestra con Silvia Donati e Fabrizio Bosso in un concerto dedicato a Marlene Dietrich (29 luglio), ai quali seguiranno la cantante israeliana Noa che presenterà il nuovo progetto "Afterallogy", nel quale fa ricorso al repertorio jazzistico (5 agosto), il trombonista Mauro Ottolini con i Sousaphonix a musicare dal vivo il film Inferno di Francesco Bertolini, del 1911, un cult del cinema muto italiano ispirato alla Divina Commedia (19 agosto). Alessandro Scala suonerà assieme al suo quintetto Groovology, che comprende come ospite d'onore il trombettista Giovanni Falzone (2 settembre), mentre in autunno piccoli club e teatri accoglieranno le proposte di "Ravenna 48° Jazz Club", focalizzate sull'attualità jazzistica (Tingvall Trio, Camille Bertault, Derek Brown, BartolomeyBittmann, DJ Gruff con Gianluca Petrella) e poi, il tradizionale concerto dell'iniziativa didattica Pazzi di Jazz (con i baby musicisti delle scuole ravennati in compagnia di Enrico Rava, Mauro Ottolini, Alien Dee e Tommaso Vittorini) e il workshop di "Mister Jazz" sul canto e la musica popolare brasiliana.


Comments


bottom of page