top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Marta Brando ci porta in un universo Young: il video

Il brano vuole comunicare quel misto di emozioni tipiche dell’età giovanile, in particolare la sensazione di spensieratezza, gioia e incertezza che i giovani provano quando si troviamo di fronte a qualcosa di nuovo, come ad esempio il primo amore ma più in generale tutte le straordinarie esperienze che ci offre la vita. Mi chiamo Marta Brandolini, in arte Marta Brando, e sono nata nel 1999 a Sant’Angelo Lodigiano, in provincia di Lodi. Mia mamma è peruviana e mio papà italiano: mia sorella e io siamo quindi cresciute parlando sia l’italiano che lo spagnolo anche grazie ai frequenti viaggi in Perù e alle visite di amici e parenti. Il canto è sempre stato una parte importante della mia vita e mi ha accompagnato durante la

crescita, dai giochi che facevo con mia sorella alle recite in oratorio, agli spettacoli a scuola fino agli studi accademici. Mi sono avvicinata alla musica all’età di sette anni grazie a lezioni di pianoforte classico, mentre a dodici anni ho iniziato a studiare canto moderno con Manuela Vaccarini. Durante gli anni del liceo, parallelamente agli studi classici ho continuato a coltivare il mio amore per il canto studiando canto moderno con Federica Zeta presso l’Accademia di Musica “Franchino Gaffurio” di Lodi. Nel gennaio 2016 ho avuto l’onore di esibirmi durante la cerimonia di consegna del “Fanfullino d’Oro”, il premio della città di Lodi. Nel giugno 2016 mi sono classificata al primo posto nel concorso canoro “Voce – The Tunnel” organizzato dal comune di Massalengo (LO), vincendo anche il premio della Critica. Concluso il liceo, nel 2017 ho iniziato il triennio AFAM in Canto Jazz presso la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano, fondata dal Maestro Enrico Intra, dove ho studiato canto con l’insegnante Luigina Bertuzzi ed ho avuto l’opportunità e il privilegio di prepararmi con grandi Maestri del jazz nazionale e internazionale. Il 29 ottobre 2020 mi sono laureata con il massimo dei voti e attualmente sto perfezionando i miei studi musicali frequentando il biennio in Canto Jazz presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. L’incontro con il produttore musicale Paolo Agosta risale al 2016 quando una sera mi sentì cantare in un locale di Milano. Mi propose di iniziare una collaborazione musicale per la realizzazione del mio primo album, costituito da brani inediti e remake di cover che ripercorrono i grandi classici della musica pop internazionale. Il sound dell’album mischia il pop più tradizionale alla musica elettronica. “Young” è il titolo del singolo che precede l’uscita dell’album prodotto da Paolo Agosta e da Danilo Carnevali. È un brano che vuole comunicare quel misto di emozioni tipiche dell’età giovanile, in particolare la sensazione di spensieratezza, gioia e incertezza che noi giovani proviamo quando ci troviamo di fronte a qualcosa di nuovo, come ad esempio il primo amore ma più in generale tutte le straordinarie esperienze che ci offre la vita. Il brano è inoltre corredato da un video diretto e montato da Federico Fregoni di Officina Binaria, nel quale abbiamo cercato di creare un playback misto e psichedelico basato su giochi di colori e maschere sovrapposte. “Young” è il frutto di tanto impegno e tanta passione, sono davvero molto felice del risultato e spero davvero con tutta me stessa che piaccia anche a voi.


Comments


bottom of page