top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Lady Gaga e Tony Bennett, il nuovo album arriva in primavera

In arrivo un nuovo album di Lady Gaga e Tony Bennett, l’attesissimo seguito di “Cheek to Cheek”, progetto del 2014 che ha permesso alla coppia di conquistare la vetta delle classifiche internazionali e di conquistare un Grammy Award nella categoria "Best Pop Traditional Vocal Album". La notizia è stata rivelata dallo staff di Tony Bennett che ha comunicato che l’artista e Lady Gaga hanno già registrato l’album senza però annunciare una data ufficiale per l’uscita. Secondo il portavoce del grande crooner americano il progetto vedrà la luce in primavera. Nella stessa intervista rilasciata alla rivista AARP, il management ha anche annunciato che Tony Bennett è stato colpito dal morbo di Alzheimer, malattia che deve tenere sotto controllo da quando gli è stata diagnosticata nel 2016.


LA MALATTIA DI TONY BENNETT E I RITARDI NELLA LAVORAZIONE

I primi chiari segni della malattia sono apparsi proprio durante la lavorazione del secondo album con Lady Gaga, registrato inizialmente agli Electric Lady Studios di New York nel 2018. Le sessioni sono continuate fino all'inizio dello scorso anno con la cantautrice e attrice che si è adoperata per essere una partner incoraggiante senza mai far mancare il supporto al suo collega e amico. Il manager e figlio maggiore di Bennett, Danny Bennett, ha detto di aver parlato con Lady Gaga dell'annuncio del nuovo album: "Volevo controllare con lei per assicurarmi che fosse a posto perché lei gli guarda le spalle tutto il tempo. L’album rappresenta un altro regalo da fare al mondo”. Le canzoni del nuovo album di Tony Bennett e Lady Gaga sono state registrate, in sessioni molto distanziate, tra il 2018 e l'inizio del 2020. I ritardi sono dovuti alla fiorente celebrità cinematografica di Lady Gaga e alla carriera da solista con l'uscita dei suoi recenti album Joanne e Chromatica, oltre ovviamente alla pandemia che ha rallentato ulteriormente la lavorazione.


LE COMMOVENTI REGISTRAZIONI DELL’ALBUM

Durante l’intervista sono state descritte anche alcune fasi delle sessioni di registrazione dell’album con Tony Bennett apparso notevolmente più silenzioso del solito. Nei filmati documentari grezzi delle sessioni, il crooner parla raramente e quando lo fa le sue parole si interrompono, volte sembra smarrito e disorientato. Lady Gaga mantiene le sue espressioni brevi e semplici (come raccomandato dagli esperti della malattia quando si parla con chi soffre di Alzheimer). "Suoni così bene, Tony", gli dice a un certo punto. "Grazie", è la sua risposta con una sola parola. Il dolore e la tristezza sul volto di Gaga sono evidenti, ma mai più che in una sequenza straordinariamente commovente in cui Tony Bennett canta un brano d'amore che farà parte dell’album. Guarda, da dietro il microfono, il suo sorriso che si spezza in un fremito, gli occhi pieni di lacrime, prima di mettersi le mani sul viso e singhiozzare. "Cheek to Cheek" è stato il secondo album numero 1 di Tony Bennett in tre anni. Tre anni prima aveva conquistato la vetta con "Duets II” diventando il più anziano artista vivente ad avere un album in cima alla classifica.


Comments


bottom of page