top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Angèle Dubeau: il 5 e 6 marzo sarà il primo concerto in Italia della violinista canadese

La violinista canadese Angèle Dubeau arriva a Venezia per il suo primo concerto in Italia. Con il suo ensemble "La Pietà" tutto al femminile suonerà "Elle. Da Vivaldi a Einaudi" alla Chiesa della Pietà il 5 e 6 marzo prossimi. Con il suo Stradivari da oltre 40 anni Angèle Dubeau è una violinista nota a livello internazionale. Ha ricevuto numerosi premi e la sua discografia rivela un ampio repertorio. Ad oggi ha pubblicato oltre 40 album, venduto 600.000 copie e le sue registrazioni in streaming sono state seguite 150 milioni di volte. La Pietà è il nome dell'ensemble d'archi, composto di sole donne, che 25 anni fa la violinista, di formazione classica, ha fondato dopo una sua visita a Venezia nella chiesa di Vivaldi. Ora la Dubeau torna per due serate di concerto proprio nella Chiesa della Pietà. Il programma si apre con un omaggio al compositore barocco per spaziare poi tra musiche che vanno da Ludovico Einaudi a Rebecca Dale, Armand Amar e Philip Glass. La Dubeau infatti è grande interprete da tempo della musica cosiddetta postclassica o minimalista. "Il programma che ho scelto - spiega l'artista -è un viaggio nel tempo e nello spazio da Vivaldi a Einaudi. Una musica che segna il nostro tempo con un focus speciale sulle compositrici donne. Un programma variegato di firme uniche, un repertorio che aderisce totalmente al mio approccio artistico."


Comments


bottom of page