top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Gli Street Clerks omaggiano i Beatles: concerto il 30 gennaio a Firenze

Sabato 30 gennaio gli Street Clerks ripercorrono un episodio mitico della storia dei Beatles: il "Rooftop concert", il live avvenuto nel 1969 e a Londra, sul tetto di un palazzo di Savile Road, poco distante da Piccadilly Circus. Una pagina di storia della musica documentato da un altrettanto celebre film, Let it Be di Michael Lindsay-Hogg. La band famosa per aver dato negli anni voce e ritmo al late night show di Alessandro Cattelan, E poi c’è Cattelan in onda su Sky Uno, omaggiano i Beatles con un loro personalissimo tributo da una delle terrazze simbolo della città di Firenze, quella del Piazzale Michelangelo. Uno dei più famosi punti di osservazione del panorama cittadino e location del cinema grazie al film “Amici Miei Atto II” di Mario Monicelli, il perfetto scenario per commemorare, il “rooftop concert” della band di Liverpool. Ideatore dell'iniziativa è il Combo Social Club, uno degli spazi per la musica dal vivo più importanti nel capoluogo fiorentino che con questo evento vuole ricordare quel tempo in cui la comunità e l'aggregazione giovanile erano veicoli di progresso e sviluppo. La voglia e il desiderio di libertà rappresentano la base per ogni forma d'arte, sono esse che danno vita al genio creativo.

LE CANZONI IN SCALETTA

"Get Back", "Don’t Let Me Down", "Here comes the Sun", "Hey Jude", "Dig A Pony" e tutti gli altri brani della storica esibizione dei "Fab Four", utilizzata per completare i venti minuti finali del documentario "Let it Be" di Michael Lindsay-Hogg. Il concerto sarà trasmesso sabato 30 gennaio alle ore 12 sulle pagine Facebook di Combo Firenze e degli Street Clerks, sul profilo youtube della band e su altri canali che hanno aderito all'iniziativa.


Commentaires


bottom of page