top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Giuliano Polo confermato come Sovrintendente del Teatro Lirico Verdi

Il Sindaco di Trieste, nonché Presidente della Fondazione Teatro Lirico G. Verdi Roberto Dipiazza, con il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, hanno confermato la nomina del manager culturale Giuliano Polo nel ruolo di Sovrintendente del Teatro Lirico Giuseppe Verdi. Polo, di 66 anni, triestino, già docente al Conservatorio Tartini di Trieste e di Professore dell'Orchestra della Fondazione, con un lungo curriculum di manager culturale e musicale, tra l'altro, all' Accademia di Santa Cecilia e all' Arena di Verona, consoliderà le iniziative già impostate durante il primo anno di mandato, mettendo in atto le strategie per un nuovo corso del teatro, come salotto della socialità culturale e artistica di tutta la regione e anche per i turisti. Polo ha inaugurato una politica di prezzi bassi rivelatasi positiva, ha avviato una collaborazione con gli Amici della Lirica G.Viozzi di Trieste, con interesse del pubblico, ha potenziato le attività a favore delle scuole e creato sinergie con Federalberghi. Le produzioni del Verdi torneranno in Rai grazie ai contatti con la sede Fvg. Giuliano Polo ha parlato di un "anno difficile di uscita dal quadro pandemico: questa rinomina è il frutto di un lavoro di squadra e lavorerò intensamente al fine che il percorso virtuoso porti sempre di più il teatro al centro della vita cittadina e regionale e all'attenzione dell'ampio palco internazionale".


Comments


bottom of page