top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Giorgia Giacometti: disponibile il video di "Bandiere Bianche"

Bandiere Bianche è la mia nuova creazione, il passo in avanti che sancisce la mia continua ricerca di un sound innovativo ed accattivante. Dopo la produzione a Miami di All’Amore e Scandal con House of Hits nel 2020, ho avuto l'opportunità di volare a Singapore per registrare il nuovo singolo con Zendyll Records e filmare il video con Bless7up. Il risultato è stato una scoperta anche per me: un mix tra pop asiatico, rap americano e tecnicità italiana. Le sonorità orientali creano un’atmosfera speziata che si sposa con la corrente ritmica occidentale e l’influenza italiana. Il messaggio che voglio dare con Bandiere bianche è non arrendersi, lottare per la vittoria in uno scontro con l’opportunismo che si accende contro i mostri interiori e reali, sbandierando la propria identità dove non esiste distinzione tra età, sesso, stile di vita e classe sociale. A ritmo di battaglia, i mostri che tengo nel cassetto rappresentano le paure più intime e brucio le bandiere bianche come simbolo del non mollare combattendo per la vittoria. Non dobbiamo abbassare la guardia di fronte alle nostre difficoltà, ma accettarle, consapevoli che non si tratta di debolezza ma della nostra forza caratterizzante. Abbiamo girato il video a Singapore prevalentemente in green screen con camera cinema 4K, per immergere lo spettatore in una battaglia senza paragoni, caratterizzata da passaggi ritmati tra guerra, sensualità, determinazione. Le scene di guerra sono la rappresentazione della battaglia con le nostre paure mentre le scene dei veli bianchi richiamano la nostra anima pura e candita. Questo per spiegare come spesso combattiamo con le diverse parti in contrasto del nostro essere, dando vita ad una guerra interiore. All’interno del video risiede la storia di una calda relazione sentimentale alimentata da opportunismo, gelosia e vendetta. La sentenza di questo sentimento è la fonte scatenante che manda in fiamme le bandiere bianche dove io, trasportata dalla sofferenza racchiusa poi nella lacrima caduta nella scena conclusiva del video, decido di non arrendermi, proteggendo i valori umani che sorreggo. Non arrendersi quindi alle relazioni che ti hanno fatto soffrire ma continuare invece a voler bene ed amare, anche a costo di soffrire. Perché in amore c’è sofferenza. Il messaggio di perdono verso coloro che ti hanno fatto soffrire è forte, e nel video lo sottolineo con il culmine della liberazione finale. Ho amato girare questo video collaborando con un team di grandi professionisti, avendo l’opportunità di unire le mie più grandi passioni: cinema, musica e fashion. Questo per me è un viaggio emozionante, una realtà senza confini, la felicità di poter fare ciò che amo. La mia personalità artistica si è prevalentemente espressa cantando l’amore e, più in generale, le relazioni sentimentali vissute all’interno della mia sfera emotiva, mentre il sound si avvicina sempre più ad un urban pop di stampo internazionale, dove rendo la contaminazione di generi la mia cifra stilistica. Oggi è il momento di Bandiere Bianche, un singolo fuori dagli schemi, nato per stupire, senza la paura di osare e con grinta schierata in prima linea.


Post recenti

Mostra tutti
bottom of page