top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Freedom presenta il nuovo singolo "E Torneremo a sorridere"

L’estate è ormai alle porte, di conseguenza la voglia di uscire e divertirsi si fa sentire sempre di più, ecco che nasce il mio nuovo singolo estivo "E torneremo a sorridere", prodotto dalla Stay Record, di Vinn Camporeale, sotto edizione, I Nomadi. Un tuffo nei colori caldi, un inno che porta gioia e speranza a tutti. Un brano che non parla unicamente di tornare a vivere la normalità, ma parla proprio, dei momenti più gioiosi, che purtroppo sono diventati rari, facendoci capire di cosa vogliamo rivivere al più presto. Anche per la location del videoclip ho voluto scegliere, un ambientazione davvero suggestiva, che permetteva di fare da cornice a questi istanti di festa, alterando tra la spiaggia e il verde dei parchi, dando voce a queste emozioni, in compagnia delle fantastiche ballerine, Melanie, Elena, Lisa e Nicole, abbandonando la monotonia della vita e sorridendo insieme. Un brano che ho vissuto molto personalmente in questo periodo, perché l’arte in questo lasso di tempo, è stata fondamentale per superare i periodi di buio, io oltre a cantautore sono anche un attore, sia teatrale che cinematografico, studio in Accademia Artisti a Milano, e tra qualche mese di diplomerò in questo settore. Un’altro tassello importante della mia vita, che si aggiunge alla lista degli obbiettivi, per migliorarmi sempre di più. Da un mese a questa parte ho iniziato anche ad accompagnarmi con il pianoforte, partendo da zero, per ritrovarmi a suonare una mia canzone, una grandissima emozione, ma che è stata possibile solamente lavorando duramente giorno dopo giorno, anche quando si è stanchi, perché la mia determinazione si vede specialmente in questi momenti, ed è un messaggio che vorrei davvero fare arrivare a tutti, di studiare sempre e di non arrendersi mai, che con i sacrifici si avranno davvero tante soddisfazioni. Con la mia musica oltre a fare ballare le persone , voglio sempre lasciare un messaggio dentro di loro, anche una piccola parte perché magari l, le mie parole possono aiutare chi è un po’ più riservato, e invogliarlo a stare bene e a credere in se stesso. Perché quello che scrivo sono miei vissuti, e voglio aiutare o far capire quale sia il mio punto di vista, nel bene e nel male. Perché Freedom non è solo il mio nome d’arte, è sopratutto la libertà che ha bisogno la gente, senza sentirti giudicati.





Comments


bottom of page