top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Claudio Baglioni: "Quella mia serenata a papa Wojtyla"

"Nel 1999-2000 ho fatto un concerto in piazza San Pietro con 250 mila, forse 300 mila persone, perché era invasa tutta via della Conciliazione ed è stato l'unico concerto, diciamo, non di musica ortodossa che sia stato fatto lì". È uno dei ricordi che Claudio Baglioni ha affidato a Mara Venier, ospite a Domenica in, alla vigilia dell'arrivo in sala di Tutti su! Buon compleanno Claudio, la trasposizione cinematografica dei dodici live Dodici Note - Tutti Su!, nei cinema il 15, 16 e 17 maggio. "La cosa curiosa - ha raccontato il cantautore, che il 16 maggio compie 72 anni - fu che ad un certo punto si affacciò dal balcone Papa Wojtyla e fece un saluto, quasi una presentazione; a me non era mai capitato di essere addirittura presentato da un Papa, disse con l'eco 'E qua ci sono anche questi musicisti', e noi stavamo sotto. Quando ho ricominciato fu strano perché fu come fare, e credo non possa più riaccadere, una serenata ad un Papa".


Comments


bottom of page