top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

Billie Eilish è l'artista femminile più premiata del 2020

Dopo il grande successo dell’album di debutto “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”, Billie Eilish ha pubblicato quattro singoli nel 2020: “No Time To Die”, colonna sonora del film omonimo, “Ilomilo”, tratto dal suo primo album, “My Future” e “Therefore I Am”. Tre quindi i singoli inediti in un anno record che l’ha vista come l’artista femminile più premiata del 2020. Nonostante non siano stai pubblicati album, Billie Eilish ha raccolto i frutti dell’exploit ottenuto con il disco di debutto e negli ultimi 12 mesi ha conquistato 54 statuette. Tra i premi più importanti ci sono 6 Guiness World Record, 5 Grammy Awards, 3 Billboard Music Awards e un Brit. Il record è stato riportato da un account Instagram dedicato alla voce di “Everything I Wanted” e il post ha ricevuto l’apprezzamento della stessa cantante statunitense. Un record incredibile se si pensa alla discografia attuale di Billie Eilish. Ad oggi l’artista ha pubblicato un album in studio, un album dal vivo, tre EP e venticinque singoli.

IL NUOVO ALBUM DI BILLIE EILISH

In attesa di scoprire il documentario sulla sua vita “Billie Eilish: The World’s A Little Blurry”, in uscita il 26 febbraio, Billie Eilish ha aggiornato i fan sui lavori riguardanti il suo nuovo album, il secondo in carriera. Ad inizio dicembre ha espresso tutto il suo entusiasmo per le 16 canzoni attualmente create e di sentirsi molto più sicura delle sue capacità di scrivere canzoni e di comunicare quello che pensa. Billie Eilish ha spiegato che con il fratello sono entrati nel ritmo giusto e che la scrittura procede con la giusta velocità: “C'è stato un periodo, un mese fa o qualcosa del genere, in cui continuavamo a mandare messaggi alla casa discografica del tipo, 'Canzone fatta, un'altra canzone fatta, un'altra canzone fatta.' Quindi, sono diventata molto più brava. Amo scrivere. Mi diverto ora e mi sento decisamente più pronta e preparata per farlo".


L’INGRESSO DA RECORD SU TIKTOK E L’ARRIVO DEL DOCUMENTARIO

Il trionfale 2020 di Billie Eilish si è chiuso con l’uscita del singolo “Therefore I Am” e la pubblicazione del video diretto dalla stessa artista. Tra le chicche che hanno entusiasmato i fan anche il suo ingresso su TikTok con un profilo ufficiale che in sei giorni ha raggiunto quota 5 milioni di follower (ora sono oltre 13 milioni gli utenti che seguono l’artista sulla piattaforma). Ad oggi sono solo tre le clip pubblicate da Billie Eilish ma i numeri sono da capogiro con una media di oltre 80 milioni di views. In merito al documentario “Billie Eilish: The World’s A Little Blurry”, l’artista ha pubblicato il teaser e il trailer ufficiale dove si evidenzia come la pellicola offrirà uno sguardo intimo e profondo sulla sua vita. La regia è affidata a R.J. Cutler, mentre la produzione ad Apple Original Films, in collaborazione con Interscope Films, Darkroom, This Machine e Lighthouse Management & Media. Oltre ovviamente a Billie Eilish, compaiono Finneas O’Connell, Maggie Baird e Patrick O’Connell.


コメント


bottom of page