top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreRedazione

È disponibile “Islands”, il nuovo album del compositore Friedrich


Dopo il successo di “Sea Songs” il compositore e pianista Friedrich torna con un nuovo progetto discografico intitolato “Islands”. Il lavoro è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale e sul sito della Blue Spiral Records.

Descrizione album

Onda dopo onda si trovano Respiri di Terra. Una Piccola Pausa, una passeggiata tra gli alberi, sotto il suo Albero. Si sorride al vento anche dietro ad una Finestra, immobili, si guarda lontano. Giorni bianchi schiacciati dai sogni. Amo l’anarchia delle gocce che cadono. Fratture liquide da cui salpare.

L’artista

Nato tra le nebbie, dove i contorni non sono mai definiti. Unico colle, lontano, la luna. Il respiro del fiume che diviene e modella, che trascina suoni, forse quello è stato il primo avvicinarsi alla Musica. Poi è stato un crescendo di vortici Bianchi e Neri. Viaggi e Volti, Piano e Forte. In perenne ascolto e ricerca, non vede confini.

Credits

Pianoforte: Friedrich

Registrato presso: Rokovoko Studio

Ingegnere del suono, mixer & master: Mattia “Matta” Dallara, Deposito Zero Studios

Links utili per ascoltare il lavoro

ENGLISH VERSION

After the success of “Sea Songs” the pianist and composer Friedrich returns with a new project entitled “Islands”. The work is available on all digital streaming platforms and on the site of Blue Spiral Records.

Album description

Wave after wave you find Breaths of Earth. A Little Break, a walk among the trees, under Her Tree. You smile in the wind even behind a Window, motionless, you look away. White Days crushed by dreams. I love the Anarchy of the falling Drops. Liquid Fractures to sail from.

The Artist

Born in the mists, where the outlines are never defined. The only hill, far away, is the moon. The breath of the river that becomes and shapes, that drags sounds, perhaps that was the first approach to music. Then it was a crescendo of white and black vortices. Travel and Faces, Piano and Forte. In constant listening and research, it sees no boundaries.

Credits

Piano: Friedrich Recording at: Rokovoko Studio Sound engineer, mixer & master: Mattia “Matta” Dallara, Deposito Zero Studios

Get the album

TRACKLIST

1. A little break 2:33 2. Her Tree 2:25 3. Stay at the Window 1:54 4. White Days 2:32 5. Anarconirico 2:07 6. Drops 2:14 7. Liquid Fracture 2:18

Comments


bottom of page